Se una paziente, in fascia di età 45-49 anni, chiede un controllo senologico per prevenzione, non va inviata all'ambulatorio senologico chirurgico, ma direttamente al Cup...

con richiesta di mammografia precisando nel quesito "screening o prevenzione" e quindi appuntamento differibile.

In caso di clinica positiva, qualsisi sia l'età, la via preferibile è l'appuntamento senologico chirurgico (con richiesta urgente ben specificata) che valuterà i successivi esami da farsi, coinvolgendo la dignostica senologica. Tutto questo per evitare la sovrapposizione di esami e il sovraccarico di entrambi i servizi. Bisogna altresì ricordare alle utenti che lo sceening si fa solo aderendo al progetto della Regione Toscana con percorso stabilito che prevede i richiami annuali o biennali in base all'età, completamente gratuito: Progetto Primula.

Comunicazione della dottoressa Enrica Ercolini, Responsabile della Diagnostica Senologica per Immagini di Lucca

torna all'inizio del contenuto