Il Consiglio dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lucca ha elaborato una serie di suggerimenti operativi utili per tutti i colleghi.

pdf Suggerimenti operativi dell'Ordine (923 KB)

Comunicazione della FNOMCeO relativa al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 Aprile 2020 

Riceviamo dalla Fnomceo la comunicazione n. 78 sul Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 aprile 2020 –  “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale”, contenente nuove disposizioni che producono effetto dal 14 aprile 2020 e sono efficaci fino al 3 maggio 2020. Si continuano ad applicare le misure di contenimento più restrittive adottate dalle Regioni anche d'intesa con il Ministro della salute, relativamente a specifiche aree del territorio regionale.

La comunicazione riporta alcune disposizioni di interesse per la professione medica e odontoiatrica e per gli Ordini professionali.

pdf Scarica il testo della Comunicazione n. 78 della FNOMCeO. (349 KB)

Smentite le indicazioni pervenute all'Ordine dei Medici di Bologna dall'Inps locale: pronto il chiarimento di Anna Paola Cappellini, funzione di Coordinamento Medico Legale Regionale, che riportiamo per intero:

"La comunicazione pervenuta all'OM di Bologna dall'INPS locale, e quindi diramata a tutti gli OM, è stata smentita. Le indicazioni ai medici "curanti" tutti della AUSL Toscana Centro sono state fornite dalla stessa Azienda con comunicato del 12/03/2020 (vedi allegato)  e che non pare siano smentite dal disposto dell'art. 26 c. 1 e c. 3 del Decreto Legge 17/03/2010, anch'esso in allegato.
L'INPS, infatti, riceve i certificati già redatti, che devono comportare una condizione sanitaria di "malattia" o situazione a tale fattispecie - medico legalmente intesa - equiparabile.
Le certificazioni mediche telematiche di malattia contenenti dizioni tipo "in sorveglianza fiduciaria", "soggiorno a rischio contagio", "soggetto in quarantena..." etc., senza che sia specificato il n° di protocollo dell'ordinanza del Sindaco o del provvedimento dell'Uff. di Igiene della ASL, per il momento vengono tenute dall' INPS "in sospeso" in attesa del n° di protocollo suddetto, fino a regolarizzazione.
Circa i codici da apporre, quelli indicati (V29.0, V07 etc.) in realtà non paiono appropriati alla situazione contestuale; circa tale punto, nonché per le fattispecie di cui al c. 2, INPS è in attesa di chiarimenti da parte dei Ministeri competenti".

Anna Paola Cappellini
Funzione di Coordinamento Medico Legale Regionale

Certificazioni INPS emergenza Covid-19 ASL CENTRO.pdf

DECRETO LEGGE 17 Marzo 2020.pdf  

Modalità di consegna delle ricette dematerializzate da parte del medico

 In merito al Provvedimento n.58 del 19 marzo 2020, inerente la dematerializzazione delle ricette mediche si ricorda che, come espresso dal Garante per la Protezione dei Dati, la dematerializzazione sarà estesa a:

  • farmaci con piano terapeutico Aifa;
  • farmaci distribuiti attraverso modalità diverse dal regime convenzionale;
  • farmaci con ricetta medica limitativa.

Vengono inoltre precisate, all’interno del provvedimento citato, le modalità di consegna delle ricette dematerializzate da parte del medico, durante la situazione attuale di emergenza causa Covid-19.

Il medico potrà consegnare la ricetta dematerializzata attraverso le seguenti modalità:

  • tramite il Portale del Sistema di Accoglienza Centrale (SAC), attraverso il sito www.sistemats.it;
  • tramite Fascicolo Sanitario Elettronico;
  • tramite posta elettronica: la ricetta dovrà essere inserita come allegato e non come testo, il messaggio dovrà essere cifrato e accessibile tramite credenziali consegnate separatamente all’interessato;
  • tramite Short Message Service (SMS): potrà essere inviato solo il numero della ricetta elettronica (NRE).

Per ulteriori informazioni e senza impegno alcuno, può essere contattato il nostro DPO ai seguenti recapiti: 0583-429149 oppure 0583-87940.

 AGGIORNAMENTI DAL MINISTERO

  Al seguente link è possibile tenersi aggiornati con le norme, circolari e ordinanze emesse dal Ministero.

Segui QUI tutti gli aggiornamenti ufficiali.

Notizie per gli iscritti

Immagine introduttiva dell'articolo

Concerto Ottetto in fa maggiore per fiati e archi di Franz Schubert

L'evento, organizzato dall’Associazione Musicale Lucchese, si terrà venerdì 3 giugno 2022 ore 21 presso l’Auditorium del Suffragio.

Immagine introduttiva dell'articolo

CREDITI ECM: scadenza per lo spostamento di quelli eccedenti

Scade il 30 giugno 2022 la  possibilità di spostare i crediti eccedenti per sanare i trienni 2014/16 e 2017/19.

Immagine introduttiva dell'articolo

Miria Tenucci, consigliera dell'Ordine, pioniera della chirurgia robotica

La collega è la prima chirurga ortopedica in Italia specialista in medicina di genere che utilizza la chirurgia robotica vertebrale e protesica.

Immagine introduttiva dell'articolo

Bonus crediti ECM per il triennio 2023-2025: importanti novità per i sanitari

La Commissione Nazionale per la Formazione Continua ha pubblicato quanto deliberato nel corso delle riunioni del 24 febbraio e del 24 marzo in materia di “vaccini e strategie vaccinali” e di “sperimentazioni cliniche".

Immagine introduttiva dell'articolo

Obbligo di crediti ECM in materia di radioprotezione del paziente

La FNOMCeO ha chiesto chiarimenti al Ministero della Salute su questo obbligo formativo.

Immagine introduttiva dell'articolo

Insieme a voi: la Croce Verde Lucca cancella la solitudine

Un nuovo servizio dell'Ente dedicato alle persone over 65. Tanti gli interventi messi a disposizione.

Eventi e Convegni

Immagine introduttiva dell'articolo

Martedì 31 maggio 2022 ore 21 Convegno sul tema "Long Covid questo sconosciuto"

3,9 i crediti ECM attribuiti. In leggi tutto il programma e il link per iscriversi.

Dove Siamo

Link utili