"Noi medici di famiglia  prima linea, ma non assaltate gli ambulatori"

"Chi ha disturbi respiratori deve prima telefonare e in caso di sospetto verrà preso in carico dal 118"

Il presidente Quiriconi lancia anche critiche all’Asl: "Un’assurdità escluderci dai tavoli operativi".

 

torna all'inizio del contenuto