... realizzato dall'Associazione culturale “L’isola che non c’è”. Si tratta di un documento frutto dello studio a cui hanno collaborato 130 personalità del mondo accademico scientifico facenti parte dei quattro Atenei della regione Puglia.

Si tratta di documento dal titolo evocativo “Manuale per la ripartenza” che affronta le possibili azioni per contenere la diffusione del virus nella fase post lockdown consentendo appunto una “ripartenza”, un riavvio delle attività produttive e professionali rallentate se non fermate dalla violenza della epidemia che ha investito il Paese dallo scorso marzo. Il file del Manuale (qui allegato) viene posto a disposizione gratuitamente dalla Associazione culturale “L’isola che non c’è” che ha curato questa opera. Secondo il Presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, che ha inviato a tutti gli Ordini dei Medici il documento "questo manuale potrebbe costituire valida guida, indicazione e aiuto alla nostra comunità non solo professionale, costretta ad affrontare questo difficile momento con l’aiuto della scienza e della tecnologia".

torna all'inizio del contenuto