ECM – IMPORTANTI NOVITÀ

OBBLIGO FORMATIVO ECM 2017/2019 

Sta per concludersi il triennio 2017/2019 durante il quale ogni medico deve aver acquisito 150 crediti  formativi ECM. Ricordiamo agli iscritti alcuni aspetti importanti per poter assolvere questo obbligo.

 L’art. 16 quater del D.lgs 502/92 e s.m.i. dispone che:

- “La  partecipazione  alle  attività  di   formazione   continua costituisce   requisito   indispensabile   per   svolgere   attività professionale in qualità di dipendente o libero professionista,  per conto delle aziende  ospedaliere,  delle  università,  delle  unità sanitarie locali e delle strutture sanitarie private.“

L’art. 19 del Codice Deontologico prevede che:

Il medico, nel corso di tutta la sua vita professionale, persegue l’aggiornamento costante e la formazione continua per lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze professionali tecniche e non tecniche, favorendone la diffusione ai discenti e ai collaboratori. Il medico assolve agli obblighi formativi. L’Ordine certifica agli iscritti ai propri Albi i crediti acquisiti nei percorsi formativi e ne valuta le eventuali inadempienze

 RECUPERO CREDITI OBBLIGO FORMATIVO TRIENNIO 2014/2016.

Viene data la possibilità entro e non oltre il 31/12/2019 a tutti coloro che nel triennio 2014/2016 non abbiamo soddisfatto l’obbligo formativo individuale triennale, di completare il conseguimento dei crediti con formazione ECM svolta nel triennio 2017/2019.

I crediti maturati entro il 31 dicembre 2019 acquisiti quale recupero del debito formativo e trasferiti per competenza al triennio 2014/2016, non saranno naturalmente considerati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo formativo del triennio 2017/2019.

E’ possibile effettuare lo spostamento dei crediti attraverso specifica procedura informatica da eseguire sul portale del COGEAPS al quale è necessario essere registrati.

Nota: la scelta dei crediti da utilizzare per il recupero e l’effettivo spostamento devono essere effettuati obbligatoriamente dal professionista interessato.

INSERIMENTO DATI INDIVIDUALI

Il professionista ha la possibilità di inserire/segnalare al COGEAPS (oltre allo spostamento crediti) anche le seguenti situazioni:

Esoneri:  Formazione accademica: frequenza in Italia o all’Estero, di corsi di formazione post base propri della categorie di appartenenza …

L’esonero è un diritto esercitabile esclusivamente su apposita domanda del professionista sanitario, secondo le modalità previste dal Manuale ECM e costituisce una riduzione dell’obbligo formativo individuale triennale. L’esonero non attribuisce crediti ma  riduce l’obbligo formativo individuale. Esenzioni: Interruzione dell’esercizio professionale (si riportano alcune tipologie:  congedo maternità e paternità, congedo parentale e congedo per malattia del figlio, aspettativa per gravi motivi familiari, assenza per malattia, aspettative per cariche pubbliche elettive…..)

Rettifiche per errori /difformità nei dati trasmessi dai Provider per crediti ECM di eventi accreditati

Crediti ECM individuali per formazione effettuata all’estero è riconosciuto per il triennio 2017-19, il 100% dei crediti formativi (qualora indicati, oppure considerando le ore di formazione svolte), fino a un massimo di 50 crediti per ogni singola attività formativa non erogata da provider e svolta all’estero presso gli enti inseriti dalla CNFC,  nella Lista degli Enti Esteri di Formazione (LEEF).  Nel caso in cui nella documentazione presentata dal professionista non siano riportate né le informazioni del numero dei crediti né del numero delle ore di formazione non è possibile attribuire crediti formativi.

Crediti Ecm Individuali per Pubblicazioni Scientifiche e Sperimentazioni I professionisti sanitari autori di pubblicazioni scientifiche censite nelle banche dati internazionali Scopus e Web of Science / Web of Knowledge per il triennio 2017-2019, maturano il diritto al riconoscimento, per singola pubblicazione, di:  3 crediti ECM (se primo nome e/o ultimo nome);  1 credito ECM (altro nome).

 Crediti ECM per l’autoformazione (per il triennio 2017/2019 massimo il 20% dell’obbligo formativo) “autoapprendimento derivante da attività di lettura di riviste scientifiche, di capitoli di libri e di monografie non preparati e distribuiti da provider accreditati ECM e privi di test di valutazione dell’apprendimento con il limite del 20% dell’obbligo formativo individuale triennale (fino ad un massimo di 30 crediti nel triennio)”

Crediti ECM per tutoraggio. Ai tutor che svolgono formazione pre e post laurea prevista dalla legge e ai professionisti sanitari che svolgono attività di tutoraggio all’interno di tirocini formativi e professionalizzanti pre e post laurea previsti dalla legge, sono riconosciuti crediti formativi ECM nella misura di 4 crediti per mese di tutoraggio. Il professionista può inserire una richiesta di registrazione di questa attività, tramite la modalità cosiddetta di “self provisioning”

DECORRENZA OBBLIGO FORMAZIONE PER I GIOVANI ISCRITTI.

L’obbligo di formazione continua ECM  decorre dal 1° gennaio successivo alla data di iscrizione all’Ordine.Da tale data il professionista deve maturare i crediti previsti per i residui anni del triennio formativo.

 

Quanti ECM ho accumulato fino ad oggi?

 Per sapere quanti crediti formativi avete accumulato fino ad oggi non dovete chiamare la segreteria dell’Ordine, che non può rispondervi in quanto non  è detentrice di questi dati. Se volte sapere quanti ECM avete dovete registravi nel portale COGEAPS (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie) e lì troverete tutte le risposte alle vostre domande. Ecco come registrarsi:

Registrazione al COGEAPS (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie):

collegarsi al sito www.cogeaps.it

cliccare su “accesso anagrafe crediti ECM” . Si aprirà una mascherina e si dovrà cliccare sulla voce “Sei un professionista della salute? Registrati” – scegliere l’opzione “sono iscritto ad un ordine, un collegio o ad un’associazione professionale”.

A questo punto comparirà una schermata da compilare coi dati richiesti.

 

OPPORTUNITÀ OFFERTE DALLA FNOMCEO

Nasce il dossier formativo di gruppo con 30 crediti acquisiti

 La FNOMCeO, con l’approvazione della Commissione nazionale per la formazione continua,  ha predisposto per il triennio 2017-2019 il dossier formativo di gruppo nel quale saranno inseriti TUTTI GLI ISCRITTI, medici e odontoiatri, con l’acquisizione AUTOMATICA dei 30 crediti previsti. Quindi i medici non devo fare niente e si troveranno i crediti inseriti dalla Federazione sulla piattaforma COGEAPS.

UN CORSO FAD CHE FA ACQUISIRE 50 CREDITI ECM

Prevenire l’aggressività e la violenza contro gli operatori sanitari

È disponibile un nuovo corso FAD, accreditato dalla Fondazione Paci, concernente la violenza contro gli operatori sanitari, che FNOMCeO promuove agli iscritti, medici e odontoiatri.

Il corso, denominato “Consapevolezza – Ascolto – Riconoscimento – Empatia. Prevenire, riconoscere e disinnescare l’aggressività e la violenza contro gli operatori sanitari” (codice identificativo ID 889-264664) è disponibile fino al 31 dicembre 2019 e dà la possibilità di acquisire 50 crediti formativi.

Le iscrizioni sono aperte dal 3 giugno 2019 e lo rimarranno fino al 29 dicembre 2019. A questo link

 https://fondazionepietropaci.com/event/progetto-c-a-r-e-consapevolezza-ascolto-riconoscimento-empatia-riconoscere-e-disinnescare

è possibile effettuare l’iscrizione e trovare tutte le ulteriori informazioni riguardo al corso.

Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Lucca
via Guinigi, 40 - Lucca - Tel. 0583 467276 - Fax 0583 490627
E-mail: segreteria@ordmedlu.it

Cookies Policy